Matina EmanueleMatina Emanuele

Tel.
E-mail:  -  
 

Ruolo e funzioni del Segretario Generale

Nell'ordinamento italiano il segretario comunale (generale) è un organo monocratico del Comune. Questa figura è disciplinata in modo unitario dalla Parte I, Titolo IV, Capo II del D.Lgs. 18-08-2000, n. 267 (Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali).
Secondo l'art. 97 del Testo Unico (come recentemente modificato dal D.L. 78/2010) ogni Comune d’Italia ha un solo segretario comunale, al vertice dell’organizzazione, dirigente del Ministero dell’Interno, che svolge compiti di collaborazione e funzioni di assistenza giuridico-amministrativa nei confronti degli organi dell'ente in ordine alla conformità dell'azione amministrativa alle leggi, allo statuto ed ai regolamenti.

Il Segretario sovrintende allo svolgimento delle funzioni dei dirigenti e ne coordina l'attività, salvo quando ai sensi e per gli effetti del comma 1 dell'articolo 108 il Sindaco e il Presidente della Provincia abbiano nominato un direttore generale (solo nei comuni sopra i 100.000 abitanti). Il Segretario inoltre:

1.  partecipa con funzioni consultive, referenti e di assistenza alle riunioni del Consiglio e della Giunta e ne cura la verbalizzazione;

2.  esprime il parere di cui all'articolo 49, in relazione alle sue competenze, nel caso in cui l'ente non abbia responsabili dei servizi;

3.  può rogare tutti i contratti nei quali l'ente è parte ed autenticare scritture private ed atti unilaterali nell'interesse dell'Ente;

4.  esercita ogni altra funzione attribuitagli dallo statuto o dai regolamenti, o conferitagli dal Sindaco o dal Presidente della Provincia;

5.  può esercitare anche le funzioni di direttore generale nei Comuni con oltre 100.000 abitanti.

Il regolamento sull'ordinamento degli uffici e dei servizi, può prevedere un vicesegretario per coadiuvare il segretario e sostituirlo nei casi di vacanza, assenza o impedimento.

Il rapporto di lavoro dei segretari comunali e provinciali è disciplinato dai contratti collettivi ai sensi del decreto legislativo n. 165/2001, e successive modificazioni ed integrazioni

Il Segretario dipende funzionalmente dal Sindaco e presta l’attività professionale presso il Comune ove è stato individuato ma, giuridicamente è un dirigente del Ministero dell’Interno.

 

Questo sito utilizza cookie. Continuando a consultare COMUNE DI TROFARELLO, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie.